rectangle-primo-articolo-approccio-galileo-it
Il 22 dicembre 2014.
Gentile Dr. Stefano Marcelli, abbiamo notato che il suo articolo “Gross anatomy and acupuncture: A comparative approach to reappraise the meridian system” è molto interessante. Noi la consideriamo un pioniere in questo campo.
Cordialmente,
Kwang-Sup Soh, PhD, Direttore del Journal of Acupuncture and Meridian Studies.Il Test dei Punti Attivi, il test che resiste: 1995-2015 tre edizioni anche in inglese
un brillante test clinico per la scelta migliore dei punti efficaciConosci il Corso di Agopuntura Scientifica Essenziale di Marcelli?
Vedi anche Corso Base e Base + Master di Mesoterapia.

Punti Morfogenetici: indizi per una possibile implicazione del Sistema dei Meridiani di Agopuntura come stampo fisico nell’evoluzione e sviluppo delle specie

© 2008-2016 Stefano Marcelli.

NB: l’autore usa i termini “meridiano”, “canale” e “vaso” come sinonimi, ma considera “meridiano” più adatto per il discorso e la letteratura scientifica.

Meridiano di Vescica
Punto BL-2 Zǎn Zhú 攒竹
(Raccogliere Bambù)

A proposito del punto BL2 Zanzhu del Meridiano della Vescica, il libro “Acupuncture, Meridian Theory and Acupuncture Points” di Li Ding afferma: “Zan significa raccogliere insieme, con riferimento al movimento delle sopracciglia nell’atto di aggrottarsi. Zhu significa foglie di bambù e si riferisce alla forma del sopracciglio; quando si aggrottano, le sopracciglia sembrano pezzi di foglia di bambù. Il punto si trova all’estremità mediale del sopracciglio, da cui il nome Zanzhu (raccogliere le sopracciglia)”.

099-otter-eyebrow
bl-02-woman

Metaforicamente parlando, è possibile “raccogliere bambù” dalle sopracciglia nel punto di agopuntura BL-2 Zanzhu? Nell’uomo no, ma in alcuni animali sì, come mostrato sotto. Ciò indica (ancora una volta) che gli antichi cinesi, benché non avessero disegnato mappe dei sistemi di agopuntura degli animali, “sapevano” che alcuni animali avevano i loro propri meridiani e punti. Nella figura del cucciolo di elefante marino sotto a destra, oltre al punto BL-2 molto evidente è anche visibile il punto extra Bitong (o Shangyingxiang), composto da un singolo ciglio su entrambi i lati del naso.

eyebrow_cat2259123_4a6a73f3bf
bl02-baby-elephant_seal-thumb

09-jiabi-bitong-label-pics

bl02-seal_eyebrow02
bl02-white_seal_eybrow
099-dog-eyebrow
099-otter-eyebrow
Dumai Vaso Governatore
Punto GV-20 Bǎi Huì 百会
(Cento Riunioni)

Baihui, il punto GV-20 di Dumai, Vaso Governatore, è uno dei punti più importanti, che agisce su varie funzioni mentali e fisiche. Viene chiamato Bai Hui perché “numerosi” canali si incontrano qui. Proprio in questo punto, contrariamente ai mammiferi, alcuni uccelli hanno fatture somatiche speciali, come un piccolo ombrello di piume nel pavone e nel fagiano siamese (figure sotto), una sorta di ventaglio nel serpentario (secretary bird), una vera e propria corona nella gru grigia “coronata”, e un ciuffo in talune varietà di anatra e oca. Questo “sarebbe” un punto con proprietà morfogenetiche già nei primi stadi dell’evoluzione, dove gli uccelli sono i primi animali a sangue caldo (gli ultimi animali a sangue freddo essendo i rettili). Sappiamo che il calore si dirige fisicamente verso l’alto, come gli uomini gli uccelli hanno la postura eretta, e Baihui si trova sulla sommità del capo e di conseguenza del calore. La particolare fattura somatica localizzata in questa posizione potrebbe dunque essere un modo per controllare la dissipazione del calore (in taluni mammiferi effettuata attraverso il sudore).

gv-20
gv20-peacock

gray_crowned_crane_25_detail

gv20-secretary_bird_head
gv20-aythya-fuligula_tufted-duck
gv20-tufted_goose
gv20-siamese-fireback-somchai-vietnam
Punto extra-meridiano
EX-HN 2 Yìn Táng 印堂
(Hall of Seal)

Yintang è il terzo punto Extra-meridiano di Testa e Collo. È situato tra le sopracciglia sul percorso del Vaso Governatore Dumai. Il nome deriva dall’abitudine di certi popoli antichi di colorare questo punto di rosso. Si dice che tratti cefalea, capogiro e vertigine, insonnia, scarsa memoria, epilessia, emiplegia e ritardo mentale. Calma la mente, riduce e interrompe il dolore e allevia gli spasmi. Ancora una volta, benché quasi anonimo nel corpo umano, senza speciali fattezze anatomiche, ecco un punto che può essere meglio identificabile e significativo negli animali. Abbiamo trovato che il cavallo e la mucca possono avere in questo punto o a breve distanza da esso un vortice del pelo come mostrato nelle immagini sottostanti.

ex-2-yintang-my-drawing-last
ex1-horse-worl1
ex1-horse-worl2
ex1-cow-worl

Nei cavalli questo vortice è stato messo in relazione con il temperamento e il comportamento individuali. Ulteriori utili informazioni sono reperibili ai seguenti link (inglese):

http://en.wikipedia.org/wiki/Hair_whorl_(horse)
http://barndoortagz.blogspot.it/2010/12/give-it-whorl.html

Per curiosità, non è tanto difficile per la fantasia umana creare l’Unicorno (in un dipinto del Domenichino, in basso a destra) combinando il guscio di una turritella (figura in basso a sinistra, wikipedia) con il vortice frontale di un cavallo bianco.
unicorn-domenichino-farnese

Meridiano di Vescica Biliare
Punto GB-14 Yáng Bái 阳白
(Yang Bianco)

gb14-yangbai-my-drawing-lastIl punto GB-14 è situato un cun sopra il punto centrale del sopracciglio, sulla punta dell’angolo molto acuto formato dal meridiano della Vescica Biliare sulla fronte. Qui il meridiano cambia direzione, passando dalla faccia laterale del cranio a quella superiore. Secondo la tradizione il suo nome significa punto yang (bianco) brillante. Il punto avrebbe la funzione di illuminare gli occhi, trattare il mal di testa, il dolore della regione oculare, vista offuscata, tremore della palpebra, invasione di vento della testa e lenire gli spasmi. Almeno nel cavallo e nell’asino il GB-14 corrisponde anatomicamente a un profondo buco, o forame, perché a differenza di molti mammiferi le loro ossa frontali, come possibilmente quelle di altri equini, sono aperte. Curiosamente, l’apparato biliare del cavallo è privo del sacchetto biliare.

gb14-taibai-donkey-skull-wikipedia
gb14-taibai-horse-head-01
gb14-taibai-donkey-head-01

wikimedia_commons

rectangle-li-shi-zhen-web-it
Il Test dei Punti Attivi, il test che resiste: 1995-2015 tre edizioni, anche in inglese
un brillante test clinico per la scelta migliore dei punti efficaci.Sentito mai parlare del Corso di Agopuntura Scientifica Essenziale di Marcelli?
e del Corso Base e Base + Master di Mesoterapia?
http://www.meso.ago.it/wp-content/uploads/2016/10/thumb25.jpghttp://www.meso.ago.it/wp-content/uploads/2016/10/thumb25-150x150.jpgStefano MarcelliAgopunturaMesoterapiaNewsIl 22 dicembre 2014. Gentile Dr. Stefano Marcelli, abbiamo notato che il suo articolo 'Gross anatomy and acupuncture: A comparative approach to reappraise the meridian system' è molto interessante. Noi la consideriamo un pioniere in questo campo. Cordialmente, Kwang-Sup Soh, PhD, Direttore del Journal of Acupuncture and Meridian Studies.Il Test dei Punti...Mesoterapia a 365 giorni