rectangle-primo-articolo-approccio-galileo-it
Il 22 dicembre 2014.
Gentile Dr. Stefano Marcelli, abbiamo notato che il suo articolo “Gross anatomy and acupuncture: A comparative approach to reappraise the meridian system” è molto interessante. Noi la consideriamo un pioniere in questo campo.
Cordialmente,
Kwang-Sup Soh, PhD, Direttore del Journal of Acupuncture and Meridian Studies.Il Test dei Punti Attivi, il test che resiste: 1995-2015 tre edizioni anche in inglese
un brillante test clinico per la scelta migliore dei punti efficaciConosci il Corso di Agopuntura Scientifica Essenziale di Marcelli?
Vedi anche Corso Base e Base + Master di Mesoterapia.

A causa dell’Evoluzione le corna sono diventate un cranio e un cervello più ampio e pesante? I meridiani di agopuntura
sono strutture Evo-Devo?

© 2008-2016 Stefano Marcelli.

NB: l’autore usa i termini “meridiano”, “canale” e “vaso” come sinonimi, ma considera “meridiano” più adatto per il discorso e la letteratura scientifica.

“Confrontando specie differenti, il rapporto tra peso del cervello e del corpo presenta una correlazione con l’intelligenza, benché il peso effettivo del cervello abbia scarso o nessun effetto. Per esempio, il rapporto tra peso del cervello e peso del corpo per i pesci è 1:5000; per i rettili circa 1:1500; per gli uccelli, 1:220; per la maggior parte dei mammiferi 1:180, e per gli uomini 1:50.” (vedi fonte)
L’immagine sotto confronta il cranio umano con sovrapposto il meridiano di agopuntura della vescica biliare (linee rosso-verdi) con il capo di un ariete. Le due forme sembrano coincidere abbastanza, anche se non tutte le corna degli erbivori sono ritorte o ritorte nello stesso modo. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese (MTC) il fegato e l’organo accoppiato vescica biliare controllano le funzioni del cervello e la formazione delle unghie. Curiosamente la MTC non riporta nulla al riguardo della relazione tra meridiani e corna, perché i meridiani negli animali non sono stati mai descritti. Al contrario, come “erbe medicinali” le corna sono molto importanti e prescritte regolarmente.
hornsskull01-it
ram-bulldog-skulls

Le due immagini sopra, dei crani un ariete e di un bulldog inglese, possono mostrare i risultati del passaggio evolutivo dai mammiferi erbivori con grandi corna ai mammiferi carnivori con cervello ampio e consistente. Come mostrato sotto, nell’immagine di una scultura ritrovata nella Villa del giardino dei Papiri delle rovine di Ercolano, quel passaggio evolutivo causò nei nostri antenati alcuni traumi psicologici e misidentificazioni, che furono espressi come mito del dio Pan e i suoi fauni.

Nella letteratura moderna (wikipedia: Villa of the Papyri):Numerose scene nel romanzo Pompeii, bestseller di Robert Harris, sono ambientate nella villa dei Papiri proprio prima dell’eruzione che la seppellì. La villa menzionata apparteneva all’aristocratico romano Pedius Cascus e a sua moglie Rectina. Plinio il Giovane menziona Rectina, che lui definisce come moglie di Tascio, nella 16ma delle sue Lettere, nel libro VI. All’inizio dell’eruzione Rectina si prepara ad evacuare la libreria e spedisce parole urgenti al suo vecchio amico Plinio il Vecchio che comanda la Flotta Romana a Miseno dall’altra parte della Baia di Napoli. Plinio prepara immediatamente una nave da guerra e si porta nelle vicinanze della villa, ma l’eruzione gli impedisce di approdare e portar via Rectina e la sua libreria — che verrà ritrovata dagli archeologi moderni.

pan_goat_pompei
La domanda principale posta nella prima pagina di questi studi comparativi di anatomia macroscopica-agopuntura continua a restare inevasa: – “Come potevano gli antichi cinesi “vedere” e descrivere tutto questo?”

horn-of-ammon-gold-coin
zeus_ammon

Corno d’Ammone raffigurato su monete dell’antica Grecia che celebrano Alessandro il Grande (http://www.livius.org/aj-al/alexander/alexander08.html).
Ora seguiamo lo strano caso di Zhang Ruifang e del corno sinistro sulla sua fronte: nel video linkato sotto si trovano i dettagli della sua storia. Ancora una volta abbiamo un indizio concreto a favore dell’ipotesi che il sistema dei meridiani dell’agopuntura sia una struttura morfogenetica di tipo sconosciuto. Il percorso del meridiano della Vescica Biliare sul cranio dei vertebrati (l’uomo è tra le eccezioni) può rappresentare e guidare la morfogenesi di almeno due tipi di corna: dell’ariete e della capra. La punta del primo corrisponderebbe al punto GB-12, quella del secondo al punto GB-14.

http://www.youtube.com/watch?v=mCMWRu_fL44&feature=player_embedded

horned-woman-03
horn-skull-gb14-gb-20
horned-woman-01
horned-woman-02
horned-woman-04
horned-woman-05

the-telegraph
wikimedia_commons

rectangle-li-shi-zhen-web-it
Il Test dei Punti Attivi, il test che resiste: 1995-2015 tre edizioni, anche in inglese
un brillante test clinico per la scelta migliore dei punti efficaci.Sentito mai parlare del Corso di Agopuntura Scientifica Essenziale di Marcelli?
e del Corso Base e Base + Master di Mesoterapia?
http://www.meso.ago.it/wp-content/uploads/2016/10/thumb26.jpghttp://www.meso.ago.it/wp-content/uploads/2016/10/thumb26-150x150.jpgStefano MarcelliAgopunturaMesoterapiaNewsIl 22 dicembre 2014. Gentile Dr. Stefano Marcelli, abbiamo notato che il suo articolo 'Gross anatomy and acupuncture: A comparative approach to reappraise the meridian system' è molto interessante. Noi la consideriamo un pioniere in questo campo. Cordialmente, Kwang-Sup Soh, PhD, Direttore del Journal of Acupuncture and Meridian Studies.Il Test dei Punti...Mesoterapia a 365 giorni